sabato 18 ottobre 2008

La Parola di Verifica

Una cosa che odio, ma odio, ma odio odio e' la parola di verifica quando vuoi lasciare un commento o mandare un messaggio. 

MPXGJIIYJKO! Che cazzo di parola e'? Scritta tutta storta? Voglio lasciare un commento, non scoprire se ho i reumatismi alle falangi.

KHKHJIIPPO? E' il nome di un tappetino dell'IKEA. Non una parola.

ZPWVVVJIYIYIAKK? E' una parola? 

Ecco perche' i blog finlandesi sono pieni di commenti. Si divertono! Cercano il nome della ragazza o della figlia o della nonna morta, l'animaccia sua. 

Io no. Io non cerco nulla. 

Io la prima la sbaglio sempre. 

E allora me la fa piu' facile. LILYYJIGIJ! 

E io la sbaglio ancora. 

Perche' non sono finlandese, cazzo! Per me quella non e' una parola di verifica, e' un insieme di lettere bastarde. La J, la Y, la X, la W, la K non fanno parte dell'alfabeto italiano e se, stronzo,  me ne metti tre insieme, le dita diventano diti e vanno a fatti loro.

E allora visto che non ci riesco clicco sull'icona del tipo in carrozzella. Che poi perche' un tipo, che ha perso o non puo' usare le gambe, debba anche avere problemi a scrivere CHJGKSQKKHJ, non si capisce. Magari, e' sulla sedia a rotelle ma e' anche scandinavo e CHJGKSQKKHJ non gli fa un baffo. Anzi, e' il suo cognome, guarda un po'. E si scrive proprio cosi'! Tutto storto e con i colori di merda! Va che culo che ha!

Insomma io clicco sulla carrozzella e cosa cambia? Un cazzo. Mi scrive sempre CHJGKSQKKHJ, ma piu' grande. Non mi vanno le gambe e per loro non ci vedo bene. Allora non mettetemi un tipo sulla sedia a rotelle, mettemi un paio di occhiali!  

Ecco, buona idea.

Vado a metterli. 

Fare perder tempo alla gente per bene... MAKEMMJNKYA!

13 commenti:

silvio di giorgio ha detto...

...questo post è la storia della mia vita.da ciò capirai che vita inutile è la mia...
va bè,penso a elio vito così mi tiro su:c'è sempre qualcuno più in basso di noi

Brukoniglio ha detto...

Diamine, stavo pensando di scriverci su qualcosa ma non oserò fare meglio di questo capolavoro. Troppe risate.

Stefania ha detto...

Sei un grande! Anch'io odio quelle cacchio di parole... Mi fai morire dalle risate coq!

Ale ha detto...

...e vogliamo parlarne di quando non hai salvato il commento [ctrlC] e se sbagli la magika parola ti cancella il tutto?!
...sù...parliamone!

ossimorosa ha detto...

Mi sono accorta casualmente che per gli utenti non di splinder viene richiesta una password di conferma. Ed è minuscola!
Da miope non posso tollerare cete cose. E difatti ho dovuto chiamare un onorevole di mia conoscenza per farmela levare. Guarda un po' che tocca fare...

clauds ha detto...

davvero troppe risate con questo post!
io sono miope, quindi odio dal profondo del cuore la parola di verifica, pero', credo per sadismo, avevo deciso di sottoporre i miei (pochi ma buoni) lettori a questa tortura inutile...
non so se hai notato, ma da ieri ho deciso di toglierla! (ben prima di leggere il tuo post!)
un caro saluto

clauds

clauds ha detto...

@ Ossimorosa:
almeno le parole di verifica di Splinder sono corte (di solito 3 lettere), qui su Blogspot sembrano davvero il nome di una ricetta mongola...

Coq Baroque ha detto...

@ silvio hai ragione c'e' sempre qualcuno piu' in basso di noi, a meno di non vivere al pian terreno come me. Cantina e topi.

@ Brukoniglio pensa che io l'ho scritto di getto incazzato nero per aver sbagliato tre volte sul serio la parolina... non ho riso per nulla! :)

@ Ste, le odiamo tutti! Io di piu'...

@ Ale, sai che non mi e' mai capitato? avrei spaccato il mac!!!

@ Ossi ha ragione Clauds, Splinder ne mette tre e con un senso: ACI, IVA, ICI, VAF, CUL... roba facile da leggere.

@ Clauds, non lo avevo notato o non ci ho fatto caso... grazie a nome di tutti per averla tolta :)

clauds ha detto...

infatti chissa' perche' anch'io avevo notato che quelle di Splinder avevano una specie di "doppiosenso"... saranno messaggi subliminali?

gb ha detto...

io ho dovuto mettere le password perchè continuavo a ricevere commenti di un certo mark che mi offriva consigli per dimagrire / per ingrandire il mio pene.

come se non bastassero quelli di mio nonno.

faina ha detto...

dannazione, hai appena rubato la mia idea per i prossimi sedici post!!!

fhcyyjzxw

Jacopo ha detto...

è vero, le parole di conferma sono odiose (e non si capisce mai un cazzo).

Gatta bastarda ha detto...

però l'ultima parola l'ho capita...hai scritto ma che minchia.... ahahha