giovedì 20 novembre 2008

I Sacrifici che Vorrei


11 commenti:

clauds ha detto...

dostet darum Coq!

dlsan ha detto...

I tempi comici di sta vignetta sono veramente teatrali. Complimenti, ghignosissma.

faina ha detto...

potrei dire anch'io che i tempi comici sono azzeccati e che il dialogo è brillante e incisivo e che il tutto mi fa morire dal ridere. manon lo dirò.

Gelato al limon ha detto...

Cucú! Coq, ma sei fratello di roc baroc?

stelllare ha detto...

speremm!;o)

Alberto Todaro ha detto...

Grande.

Brukoniglio ha detto...

Complimenti, soprattutto perchè riesci sempre a reinventarti. Questa sì che è arte! Chapeau!

gb ha detto...

siccome tutti hanno già scritto cose bellissime io dirò che questa vignetta faceva schifo. così, per essere originale.

Artemisio ha detto...

deve dire che se proprio dovessi scegliere una religione sceglierei l'islam: paradiso lussurioso pregno di vizi e cuba libre, ed in vita puoi permetterti anche il lusso di dire di no ad una delle tue mogli.

Coq Baroque ha detto...

GaL, chi e' roc baroc?

graziea tutti gli altri, sono contento vi sia piaciuta. e grazie anche a GB che, ho appena visto, ha un tumblr!!! (Io mi sento pirla a ringraziare...e mi sa che faccio pure bene. A sentirmi pirla, dico.)

Artemisio non so se nel paradiso dell'islam servono cuba libre... in caso mi converto.

Prefe ha detto...

le 72 vergini

see e chi le mantiene

...
mi hai fatto piegare!