lunedì 21 luglio 2008

Cavalli imbizzarriti

Fantastica Jo Squillo. Dopo averlo intervistato, seduto di fianco ad una poltrona ricoperta di pelle di zebra, ci spiega che il successo di Roberto Cavalli e' dovuto al suo amore per la natura.

5 commenti:

Jojo ha detto...

Adoro quest'interventi sull'attualità.
Voi - lettori - non lo sapete, ma Coq, per sfornarvi queste perle d'informazione, deve fare un lavoro durissimo: starsene steso su candide spiagge delle Maldive per ore, sotto un sole cocente, a leggere l'ultimo numero di Novella 3000 che si fà mandare direttamente dall'Italia.
Amatelo.
(o mandatelo affanculo, a lui non fregherà un cazzo - tanto è alle Maldive)

Gatta bastarda ha detto...

se sei alle maldive ti mando a fanculo... per il resto ha ragione joe squillo... cavalli ama la natura...morta!

Coq Baroque ha detto...

e che jojo e' appena tornato da tre mesi di Pechino dove la sua sola preoccupazione era di farsi tre canne al giorno e imparare 2 ideogrammi, non ne vogliamop parlare...

p.s.
e' veramente duro scrivere da un internet cafe' in Egitto senza manco un ventilatore... vado a tuffarmi in mare tra poco va'...

Faina ha detto...

hahaha, troppo divertente, complimenti, bel post e bel blog!

a chi devo leccare il culo per farmi linkare?

Coq Baroque ha detto...

Faina, a dire il vero io una serie di links non ce l'ho. ci sto pensando visto che ci sono un paio di anime pie che mi linkano. Ora sono appena tornato... minchia che sonno

a presto a tutti

coq