venerdì 26 settembre 2008

La moglie ed altri animali da compagnia

Il momento piu' brutto nella vita di coppia e' quando finisce il dialogo. Ultimamente per avere una risposta devo scrivere un post sul blog e aspettare che mi arrivi un commento. In genere me ne arrivano 4 o 5 completamente insensati, cosa che mi ricorda molto le conversazioni che avevo con mia moglie i primi tempi del matrimonio. 

Un'altra mina nel rapporto coniugale si presenta quando, per il suo compleanno, il pargolo minaccia una vita piena di complessi e una crescita ritardata se non si acconsentisse a lasciargli condividere i momenti piu' belli della  sua attuale esistenza con un animaletto domestico. Se non accontentato, la madre proietta nel proprio cervello l'immagine di un teenager strafatto di LSD che tira cocaina mentre gli amici gli iniettano vodka lemon nelle tempie, e trema. 

Il padre invece, proietta nel cervello di una persona a caso, l'immagine di un teenager strafatto di LSD che tira cocaina con gli amici che gli iniettano vodka lemon nelle tempie mentre due compagne di liceo gli fanno un pompino, e sorride orgoglioso. Anche un po' nostalgico. Tanto nostalgico...

Per il suo regalo, il pupo vi permette di scegliere da una lista di antropofagi zoomorfi appena scaricata da weirdest_animals_of_your_nightmares.com e voi disdite il contratto con il National Geographic Channel. Inizia cosi' una contrattazione che porterebbe all'alcol un pio mercante mussulmano di Marrakesh. Io avrei ceduto al numero 15: un Ambystoma mexicanum, la cui figura mi ricordava molto mio figlio nelle foto delle ecografie: quando la gioia del sentirsi genitore era accompagnata da un imperturbabile silenzio. Finimmo con un banalissimo criceto russo Winter White che annoio' tutti noi dopo due settimane. Si torno' a parlare del Ambystoma mexicanum appena scoperto che si poteva integrare la sua alimentazione con criceti cinesi. La decisione di fare un lifting al russo fu unanime e fulminea. 

Lo battezzammo Ambysex, nonostante le rimostranze del parroco.

7 commenti:

gb ha detto...

l'Ambystoma mexicanum fa ribrezzo, ma non riesci a smettere di guardarlo.
un po' come schifani

Coq Baroque ha detto...

Dai, in questa foto e' simpatico

http://mexfiles.files.wordpress.com/2007/06/axolotl.jpg

o almeno lo e' piu' di Schifani...

gb ha detto...

ha anche quell'aria da presidente del senato che manca a schifani

pillore ha detto...

"teenager strafatto di LSD che tira cocaina mentre gli amici gli iniettano vodka lemon nelle tempie"

*clap clap clap*
(applausi a scena aperta, standing ovation di 6 minuti al termine della quale parte la ola e iniziano a volare i reggiseni delle più attempate lettrici)

Coq Baroque ha detto...

gb, penso si chiami cervello.

pillore, deduco che l'aggiunta delle due compagne di liceo non ti sia piaciuta...

SunOfYork ha detto...

a leggerti mi vien voglia di convincere il mio fidanzato a farsi una vasectomia

sun

Anonimo ha detto...

madonna quante baroccate spari tu che non riesci a reggere una cannetta nè soprattutto di prendere quella che è una decisione ineluttabile

S&C